RadioRMT

Meteo, Geologia, Astronomia e non solo...

Empedocle, il gigantesco vulcano sottomarino che si trova sotto la Sicilia
Qualche anno fa, un gruppo di ricercatori dellistituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha fatto la scoperta del vulcano sottomarino, durante lo svolgimento di una crociera oceanografica. Lo scopo era di effettuare un servizio, geologico e scientifico sul vulcano Ferdinandea, del quale vi abbiamo parlato nello scorso editoriale. A seguito dei rilievi effettuati e delle campionature studiate, sono arrivati a notare che, Ferdinandea non é altro che un cono del vulcano sommerso Empedocle. La sua grandezza é pari a quella dell’Etna, intorno ai 400 metri di profondità, con una base lunga 30 km per 25 km. Si suppone che la venuta a galla dell’isola nel 1831 fu frutto di un’eruzione dello stesso vulcano e all’epoca, forti terremoti, fecero tremare la Sicilia fino a Palermo, arrecando molti danni.

Empedocle é un vulcano sottomarino situato a 40 chilometri dall’isola siciliana di Capo Bianco, lungo i “Campi Flegrei del Mar di Sicilia” di cui vi parleremo nei prossimi editoriali. Il suo nome deriva dal Filosofo greco, che da quanto si apprende nella mitologia greca, si getto’ nella bocca dell’Etna per scoprire il segreto della sua attività eruttiva.

TI PUO' INTERESSARE ANCHE: L'ETNA STA DIVENTANDO PIU' ESPLOSIVO!

alt
 

Sondaggi

Come sarà l'inverno 2014-2015?